La fondazione di parole

IL

PAROLA

SETTEMBRE, 1909.


Copyright, 1909, di HW PERCIVAL.

MOMENTI CON GLI AMICI.

 

Si può guardare nel suo corpo e vedere il funzionamento dei diversi organi, e se sì, come può essere fatto?

Uno può guardare dentro il suo corpo e vedere lì i diversi organi in funzione. Questo viene fatto dalla facoltà della vista, ma non dalla vista che è limitata alle cose fisiche. L'occhio è allenato a vedere oggetti fisici. L'occhio non registrerà le vibrazioni al di sotto o al di sopra dell'ottava fisica, e quindi la mente non può tradurre in modo intelligente ciò che l'occhio non può trasmettergli. Ci sono vibrazioni che sono al di sotto dell'ottava fisica, e anche altre al di sopra di essa. Per registrare queste vibrazioni l'occhio deve essere allenato. È possibile addestrare l'occhio in modo che possa registrare oggetti che sono invisibili alla vista ordinaria Ma è necessario un metodo diverso per vedere un organo come un oggetto fisico all'interno del proprio corpo. La facoltà di visione interiore anziché esteriore deve essere sviluppata. Per chi non è dotato di tale facoltà è necessario iniziare sviluppando la facoltà di introspezione, che è un processo mentale. Con lo sviluppo dell'introspezione si svilupperebbe anche il potere dell'analisi. Con questo addestramento la mente si distingue dagli organi che ha preso in considerazione. Più tardi, la mente sarà in grado di localizzare un organo mentalmente e, centrando il pensiero su di esso, sentirne le pulsazioni. L'aggiunta del senso del sentimento alla percezione mentale consente alla mente di percepire più acutamente e quindi di sviluppare la visione mentale relativa all'organo. All'inizio l'organo non è visto, come lo sono gli oggetti fisici, ma è piuttosto una concezione mentale. Successivamente, tuttavia, l'organo può essere percepito chiaramente come qualsiasi oggetto fisico. La luce in cui è vista non è una vibrazione fisica della luce, ma piuttosto una luce che viene fornita dalla mente stessa e gettata sull'organo in esame. Sebbene l'organo sia visto e la sua funzione sia compresa dalla mente, questa non è vista fisica. Da questa vista interiore l'organo viene percepito in modo più chiaro e compreso più a fondo di quanto non lo siano normalmente gli oggetti fisici.

Esiste un altro modo di vedere gli organi del proprio corpo, che tuttavia non è raggiunto da un corso di allenamento mentale. Questo altro mezzo è un corso di sviluppo psichico. È provocato cambiando la propria condizione cosciente dal suo corpo fisico a quello psichico. Quando ciò viene fatto, la vista astrale o chiaroveggente diventa operativa, e in questo caso il corpo astrale di solito lascia temporaneamente il fisico o è vagamente connesso ad esso. In questa condizione l'organo fisico è visto nella sua controparte astrale nel corpo astrale quando uno che guarda in uno specchio non vede la sua faccia ma il riflesso o la controparte della sua faccia. Questo deve essere preso a scopo illustrativo, perché il proprio corpo astrale è il disegno del corpo fisico e ogni organo del corpo ha il suo modello particolare in dettaglio nel corpo astrale. Ogni movimento del corpo fisico è un'azione o reazione o espressione fisica del corpo astrale; la condizione del corpo fisico è indicata veramente nel corpo astrale. Pertanto, uno in uno stato chiaroveggente può vedere il proprio corpo astrale, poiché nello stato fisico può vedere il suo corpo fisico e in quello stato sarà in grado di vedere tutte le parti all'interno e senza il suo corpo, perché la facoltà di astrale o vera la visione chiaroveggente non si limita all'esterno delle cose come lo è il fisico.

Esistono molti modi per sviluppare la facoltà chiaroveggente, ma solo uno è consigliato ai lettori di

MOMENTI CON GLI AMICI.

Questo metodo è che la mente dovrebbe essere prima sviluppata. Dopo che la mente diventa matura, la facoltà chiaroveggente, se lo si desidera, verrà spontanea come i fiori di un albero in primavera. Se i fiori vengono forzati prima della loro stagione, il gelo li ucciderà, nessun frutto seguirà e spesso l'albero stesso muore. Le chiaroveggenti o altre facoltà psichiche possono essere acquisite prima che la mente abbia raggiunto la sua maturità ed è padrone del corpo, ma saranno di scarsa utilità quanto i sensi per un idiota. Un chiaroveggente mezzo sviluppato non saprà come usarli in modo intelligente, e possono essere il mezzo per causare miseria alla mente.

Uno dei tanti mezzi per lo sviluppo della mente è fare il proprio dovere con allegria e malvolentieri. Questo è un inizio ed è tutto ciò che si può fare all'inizio. Si troverà, se provato, che il sentiero del dovere è il sentiero della conoscenza. Man mano che uno fa il suo dovere, ottiene conoscenza e verrà liberato dalla necessità di quel dovere. Ogni dovere porta a un dovere superiore e tutti i doveri ben fatti finiscono nella conoscenza.

HW Percival