La fondazione di parole

IL

PAROLA

GIUGNO, 1913.


Copyright, 1913, di HW PERCIVAL.

MOMENTI CON GLI AMICI.

 

L'uomo è un microcosmo del macrocosmo, l'universo in miniatura? Se è così, i pianeti e le stelle visibili devono essere rappresentati in lui. Dove si trovano?

Pensatori in tempi diversi e in vari modi, ha detto che l'universo è incarnato nell'uomo. Come metafora o di fatto, è probabile che ciò sia vero. Ciò non significa che l'universo abbia dita e dita dei piedi e porta sopracciglia e capelli su una testa, né che l'universo sia costruito secondo le dimensioni attuali del corpo fisico dell'uomo, ma significa che le operazioni dell'universo possono essere caratterizzate e messe in evidenza nell'uomo dai suoi organi e parti. Gli organi del corpo umano non sono fatti per riempire lo spazio, ma per svolgere determinate funzioni nell'economia generale e nel benessere dell'organismo nel suo insieme. Lo stesso si può dire dei corpi nel firmamento.

I raggi di luce scintillanti e le sfere luminose che brillano nei cieli sono i media attraverso i quali le forze universali agiscono nel corpo dello spazio, secondo la legge universale e per il benessere generale e l'economia del tutto. Si dice che gli organi interni, come organi sessuali, reni, milza, pancreas, fegato, cuore e polmoni, corrispondano e abbiano una relazione diretta con i sette pianeti. Scienziati e mistici come Boehme, Paracelso, Von Helmont, Swedenborg, i filosofi del fuoco e gli alchimisti, hanno chiamato gli organi e i pianeti che corrispondono l'un l'altro. Non danno tutte le stesse corrispondenze, ma concordano sul fatto che vi sia un'azione e una relazione reciproche tra organi e pianeti. Dopo essere consapevole che esiste una corrispondenza, lo studente deve, se desidera conoscere, pensare e risolvere quali organi corrispondono a particolari pianeti e come sono collegati e funzionano. Non può dipendere dalle tabelle di un altro in questa materia. La tabella delle corrispondenze può essere giusta per chi l'ha creata; potrebbe non essere vero per un altro. Uno studente deve trovare le sue corrispondenze.

Senza pensare, nessuno saprà mai in che modo gli oggetti universali corrispondono e si collegano alle singole parti del corpo, indipendentemente da ciò che gli altri possono dire al riguardo. Il pensiero deve essere continuato fino a quando l'argomento non è noto. Ciò che corrisponde alle costellazioni, ammassi stellari, nebulose nello spazio, agisce nel corpo umano come plessi, gangli nervosi, incroci nervosi. Questi ammassi o incroci nel corpo emettono una luce, un'aura nervosa. Questo nei cieli è chiamato luce delle stelle e con altri nomi. Ciò sembrerebbe molto inverosimile e fantasioso per l'astronomo, ma se pensasse nel suo corpo fino a quando non avesse scoperto la natura dei centri nervosi e delle loro correnti, avrebbe cambiato la sua teoria sulla sua astronomia. Saprebbe quali sono le stelle nei cieli e sarebbe in grado di localizzarle come centri nel suo corpo.

 

 

Cosa si intende per salute in generale? Se è l'equilibrio della forza fisica, mentale e spirituale dell'uomo, allora come viene mantenuto l'equilibrio?

La salute è integrità e solidità del corpo nella sua struttura e funzione. La salute in generale è l'operazione di un corpo nel lavoro a cui è destinato, senza impedimento della sua funzione o compromissione delle sue parti. La forza è sviluppata e mantenuta come risultato della salute. La forza non è una cosa a parte la salute, né indipendente dalla salute. La salute è mantenuta da una conservazione della forza o dell'energia sviluppata e da un'azione reciproca tra le parti del corpo e il corpo nel suo insieme. Questo si applica alla mente e alla natura spirituale dell'uomo, in combinazione con il suo corpo umano, nonché all'uomo animale ordinario. C'è salute mentale e spirituale come c'è salute fisica. La salute del tutto viene mantenuta quando ogni parte della combinazione fa il suo lavoro in relazione e per il bene del tutto. La regola è facilmente comprensibile ma difficile da seguire. La salute è guadagnata e mantenuta nella misura in cui si fa ciò che sa meglio per guadagnare salute e fa quello che sa meglio per preservarla.

HW Percival