La fondazione di parole

IL

PAROLA

LUGLIO, 1915.


Copyright, 1915, di HW PERCIVAL.

MOMENTI CON GLI AMICI.

 

Qual è la malattia e quale legame hanno batteri con esso?

La malattia del corpo è una condizione in cui la costituzione dei tessuti di uno o più organi del corpo è anormale a tal punto che la funzione dell'organo o degli organi è compromessa o la funzione di un organo viene espulsa dalla norma relazione con un altro o altri organi. Il risultato è che gli elementi in natura non sono più in armonia con l'elementale umano, cioè con il principio coordinativo e formativo del corpo.

La malattia è causata da mangiare, bere, respirare, agire e pensare in modo improprio. Una malattia è un ostacolo al normale funzionamento degli elementali che compongono e lavorano gli organi del corpo fisico.

I batteri sono funghi, piante microscopiche, per lo più di forma a bastoncino, a lancia, a corda. Si dice che i batteri siano la causa di molte malattie infettive e anche di malattie costituzionali non contagiose.

Mentre i batteri hanno molto a che fare con le malattie, i batteri non sono le cause della malattia. I batteri si sviluppano non appena vengono fornite le condizioni per la loro moltiplicazione e queste condizioni sono causate da pensieri, azioni, respirazioni, cibi e bevande impropri. Non possono esistere batteri in quantità sufficienti a produrre malattie dove l'uomo non ha fornito loro un terreno fertile per la loro propagazione nel suo corpo. Generalmente, quasi uniformemente, la putrefazione e la fermentazione nei sistemi digestivo ed escretore sono le cause primarie che producono le condizioni in cui i batteri trovano una sistemazione e uno sviluppo favorevoli.

 

 

Cos'è il cancro e può essere curato, e se può essere curato, qual è la cura?

Il cancro è il nome dato a una serie di nuove crescite maligne nel corpo umano, che si sviluppano a spese del tessuto normale circostante e di solito si rivelano fatali. Il cancro è una delle malattie che sono in aumento con il progresso della civiltà. La civiltà genera malattie, nonostante misure preventive e trattamenti curativi che soggiogano forme di malattia che erano prevalenti in passato. Più la vita degli esseri umani è vicina al modo di vivere animale e naturale, meno saranno le malattie; ma più è alto il corpo e più è lontano dalle sue semplici condizioni, più sarà suscettibile alle malattie. Con l'avanzare del tempo, si sviluppano forme di malattia che prima erano sconosciute e le malattie che si verificano occasionalmente diventano più frequenti. Maggiore è lo sviluppo della mente, più suscettibile alle malattie sarà il corpo nelle stesse condizioni fisiche o simili. Negli anni novanta del secolo scorso una nuova malattia, conosciuta allora come la grippe, fece la sua comparsa e si diffuse rapidamente su vaste porzioni della parte civile del mondo. Allo stesso modo si dice che i casi di cancro siano in aumento.

C'è una cellula cancerosa che è fisica. Ce ne sono molti in ogni essere umano, ma di solito vengono successivamente sviluppati e quindi rimangono inosservati. Esiste inoltre un germe del cancro, che non è fisico, ma è astrale. Il germe è solitamente presente nel corpo astrale, ma è latente; cioè, non provoca lo sviluppo della cellula cancerosa. Sono necessarie alcune condizioni per l'attività e la moltiplicazione del germe del cancro. Due di queste condizioni che sono spesso in evidenza sono la condizione del corpo fisico maturo, che è caratteristica dell'età di quarant'anni e oltre, e uno stato mentale meglio illustrato dalla paura. Pertanto, la paura e l'età di circa quarant'anni favoriscono la produzione di germi tumorali e quindi lo sviluppo e la moltiplicazione delle cellule tumorali.

Il cancro può essere curato ed è stato curato. È stata delineata una risposta a questa domanda e un trattamento del cancro "Moments with Friends" nel numero di THE WORD, settembre 1910, vol. XI., N. 6.

HW Percival