La fondazione di parole

PENSIERO E DESTINO

Harold W. Percival

CAPITOLO III

OBIEZIONI ALLA LEGGE DEL PENSIERO

Sezione 5

La storia del peccato originale.

La storia del peccato originale non è priva di fondamento; è una favola che nasconde alcune vere tradizioni. Uno di questi ha a che fare con la procreazione dei corpi degli esseri umani. Molti eventi sono coperti da questa mitologia. I colpevoli che sono stati colpiti dagli eventi sentono una verità sotto la storia del peccato originale. I dettagli della storia sono in qualche modo correlati agli eventi originali, ma sono contorti, imprecisi e infantili. Tuttavia la storia ha potere perché i responsabili sono consapevoli delle verità che sono nascoste in essa.

La storia ingenua copre una storia di risultati inquietanti. L'uso del potere procreativo era il "peccato originale". Il risultato che seguì l'atto procreativo fu di dare alla razza umana la tendenza alla procreazione illegale; e questa tendenza era uno dei mezzi per provocare ignoranza e morte nel mondo.

La pena del peccato originale del colpevole è che ora sono dominati da ciò che inizialmente si rifiutavano di governare. Quando potevano governare non lo avrebbero fatto; ora che avrebbero governato, non possono. Una prova di quell'antico peccato è presente con ogni essere umano nel dolore che segue un atto di folle desiderio che, anche contro la sua ragione, è spinto a commettere. Un'altra prova è l'esistenza sulla terra di ciò che oggi si parla delle razze umane inferiori.

Questo e altri eventi che sono alla base della leggenda del peccato originale hanno conseguenze che arrivano fino ai giorni nostri. Provengono tutti da periodi in cui i responsabili sapevano bene dal male e quindi erano responsabili. Non potevano stare fermi, ma dovevano andare avanti o indietro, in un modo o nell'altro. Dovevano decidere; e cedettero alla tentazione del piacere. Ora lasciano il posto alla sensazione e al consenso ai loro desideri. Guardano nell'oscurità piuttosto che nella Luce. Il loro destino li ha seguiti attraverso i secoli; li ha portati più profondamente nel torto fino ad ora il grado di coloro che agiscono nei corpi umani è quello di coloro che fanno i sensi; i loro sentimenti e desideri sono governati e indeboliti dalle sensazioni, e la Luce dell'Intelligenza è oscurata in esse. Sono debolmente consapevoli degli eventi di cui erano responsabili. Questo è uno dei motivi per cui la dottrina del peccato originale ha trovato una risposta nel cuore di così tanti.

Ma l'origine della storia del peccato originale era quando il colpevole nel suo corpo perfetto era nel regno della permanenza. Lì, nel test di prova per portare il suo sentimento e desiderio in unione equilibrata, fallì. Quindi è venuto in questo mondo di nascita e morte, e periodicamente riappare in un corpo di uomo o in un corpo di donna.