La fondazione di parole

PENSIERO E DESTINO

Harold W. Percival

CAPITOLO VI

DESTINIO PSICICO

Sezione 5

I primi anni di vita. Eredità psichica.

Quando nasce un bambino, la sua forma di respiro contiene il rudimentale destino psichico da sperimentare durante la vita. Questo destino psichico è tenuto nel germe, pronto a crescere non appena la stagione e le condizioni sono propizie. Le condizioni e la stagione per lo sviluppo del destino psichico sono determinate dalla crescita, dalla maturità e dall'invecchiamento del corpo fisico, in congiunzione con l'atteggiamento mentale di chi si collega a quel corpo. Il destino da sperimentare nella vita adulta è distante mentre il corpo rimane quello di un bambino. Man mano che il corpo si sviluppa, vengono fornite le condizioni in base alle quali i vecchi semi del desiderio mettono radici e crescono. La crescita è ritardata o accelerata, continuata o modificata, secondo il modo in cui l'agente pensa a queste condizioni.

I primi anni di vita, fino al settimo, passano presto dalla memoria della maggior parte delle persone. Questi anni vengono spesi per adattare il corpo fisico alla sua forma di respiro attraverso il corpo astrale. Sebbene dimenticati, sono tra i più importanti nella vita di un essere umano.

Come un albero viene modellato, addestrato e potato dal giardiniere, così i desideri, gli appetiti e le inclinazioni psichiche impressi sulla forma del respiro sono incoraggiati, frenati o cambiati da genitori e insegnanti. Il bambino ha attacchi di umorismo, meschinità e malvagità, che sono frenati dal genitore o dall'insegnante che protegge i giovani da influenze nocive. L'addestramento, la cura o l'abuso della natura psichica vissuti nella prima infanzia sono l'eredità diretta dell'autore. L'ambiente fornito, con le loro influenze psichiche, i temperamenti viziosi o puri di coloro a cui è affidato un bambino e il modo in cui i suoi desideri, desideri e bisogni sono trattati, sono solo ritorni per il suo pensiero passato.

Mentre il desiderio è di solito attratto da un desiderio simile e un facente che cerca di riapparire è guidato da quei genitori che hanno desideri simili, eppure a causa della mescolanza dei diversi tipi di destino, un colpevole è spesso collegato a coloro i cui desideri e pensieri sono diverso. Più forte è il personaggio, migliore e più prontamente sarà il superatore di tutte le tendenze psichiche malvagie acquisite nella prima infanzia; ma poiché ci sono relativamente pochi personaggi forti, l'allenamento psichico precoce in genere dà la direzione a tutta la vita.

Un genitore o un tutore che è vapido, che ama lo scintillio delle bagattelle, che asseconda gli appetiti e cerca la sensazione, instillerà simili inclinazioni nel bambino in crescita e stimolerà i suoi desideri in una crescita selvaggia e rigogliosa. Questo è il destino di coloro che in passato non si sono preoccupati di frenare i loro desideri. Il bambino a cui è permesso gridare e agitarsi negligentemente gli altri, e i cui genitori gli permettono di avere ciò per cui piange, è uno di quegli sfortunati che vivono sulla superficie della vita; questi sono i barbari della società che, per quanto numerosi possano essere attualmente, man mano che l'umanità crescerà dal suo stato di bambino, saranno meno e saranno considerati esemplari selvaggi di una tribù non sviluppata. Il loro è un destino fastidioso, poiché devono risvegliarsi alla conoscenza della propria ignoranza e contaminazione prima di poter adattarsi in modo da diventare membri ordinati e poco appariscenti della società civile.

L'incoraggiamento o la moderazione della sua natura emotiva che un bambino riceve è o il ritorno per il suo trattamento passato degli altri, o un'opportunità per imparare il controllo dei suoi sentimenti e desideri. Un bambino che dà prova di talenti, ma che, a causa di circostanze come la disapprovazione dei suoi genitori, è scoraggiato dallo svilupparli, può trovare questa non una sventura ma un vantaggio, se sono presenti alcune altre tendenze, come un desiderio di narcotici o bevi. Perché il temperamento artistico, se poi potesse esprimersi, renderebbe più sensibile la natura psichica, incoraggerebbe l'ubriachezza e danneggerebbe il corpo astrale aprendolo ai vagabondi negli stati astrali. Non consentire la formazione artistica in tal caso non farà altro che ritardare questo sviluppo e aiutare il bambino a resistere più facilmente al demone dell'intossicazione. Allo stesso tempo, i genitori che o per mancanza di mezzi o senza una ragione apparente offrono opposizione alle inclinazioni psichiche di un bambino, spesso forniscono tale opposizione pagando un vecchio punteggio o perché l'autore non ha sfruttato le opportunità che aveva prima.

Coloro che incoraggiano i suoi appetiti, o che aiutano a sviluppare la sua astuzia o il suo desiderio per ciò che non gli appartiene, o che non scontano la sua tendenza all'indulgenza nell'autoindulgenza o all'avidità, sono fatti per offrire condizioni come il naturale psichico eredità del passato del bambino. Con queste condizioni il bambino dovrebbe lavorare nel presente per superarle e controllarle.