La fondazione di parole

PENSIERO E DESTINO

Harold W. Percival

PREFAZIONE

Saluti caro lettore,

Quindi ti sei imbarcato nella tua ricerca e alla fine sei stato condotto a questo libro. Quando inizi a leggerlo, probabilmente troverai che è diverso da qualsiasi cosa tu abbia letto prima. Molti di noi lo hanno fatto. Molti di noi hanno avuto inizialmente difficoltà a comprendere. Ma mentre leggiamo, una pagina alla volta, scoprimmo che il sistema unico di Percival di trasmettere la sua conoscenza chiamava in uso facoltà da tempo dormienti dentro di noi e che la nostra capacità di comprensione cresceva ad ogni lettura. Questo ci ha portato a chiederci come potremmo essere stati senza questa conoscenza per così tanto tempo. Quindi anche le ragioni di ciò sono diventate chiare.

In grado praticamente sconosciuto nella letteratura antica o moderna, l'autore presenta un'esposizione notevolmente completa dell'origine e dello sviluppo dell'universo. Indica anche la fonte, lo scopo e la destinazione finale dell'essere umano. Il valore di queste informazioni è inestimabile in quanto non solo fornisce un contesto in cui posizionarci nella cosmologia universale, ma ci aiuta a comprendere il nostro scopo fondamentale. Ciò è significativo perché quando la nostra esistenza è resa più comprensibile, anche il desiderio di trasformare le nostre vite è risvegliato.

Pensiero e Destino non è stato sviluppato come speculazione, né per ripetere e sintetizzare le idee degli altri. È stato scritto come un modo per Percival di far conoscere ciò che ha imparato dopo essere stato consapevole della Realtà Suprema. Per quanto riguarda la fonte e l'autorità del libro, Percival chiarisce questo in una delle sue poche note rimanenti:

“La domanda è: sono le dichiarazioni in Pensiero e Destino dato come rivelazione dalla Divinità, o come risultato di stati e visioni estatici, o sono stati ricevuti mentre erano in trance, sotto controllo o altra influenza spirituale, o sono stati ricevuti e dati come provenienti da un Maestro di Saggezza? A tutto ciò, rispondo, con enfasi. . . No!

“Allora perché e su quale autorità dico che sono vere? L'autorità è nel lettore. Dovrebbe giudicare la verità delle affermazioni qui contenute dalla verità che è in lui. L'informazione è ciò di cui sono stato consapevole nel mio corpo, indipendentemente da tutto ciò che ho sentito o letto, e da qualsiasi istruzione che ho ricevuto da qualsiasi fonte diversa da quella qui registrata. "

Pensiero e Destino rappresenta un risultato imponente nel rivelare il vero stato e il potenziale dell'essere umano.

La fondazione di parole