La fondazione di parole

PENSIERO E DESTINO

Harold W. Percival

SIMBOLI, ILLUSTRAZIONI e DIAGRAMMI

Schizzo schematico di
IL RIGENERATO, PERFETTO,
BICOLORE, SENZA SANGUE, IMMORTALE,
CORPO FISICO, per il TRIUNE
SELF COMPLETE, mostrando:

1) La via nel corpo, e le sue tre sezioni: il percorso della forma, il percorso della vita e il percorso della luce
2) Il cavo frontale o naturale
3) Il midollo spinale o il midollo per il Sé Triune
4) Il ponte" che è stato costruito tra i due sistemi nervosi
5) Il canale centrale, correndo attraverso il midollo naturale, attraverso il "ponte" e su attraverso il midollo spinale per:
6) L'ipofisi e i corpi pineale

Fig. VI-D

Corpo ipofisario Corpo pineale Il cavo frontale o naturale Il midollo spinale o cavo per il Sé Triune Il ponte" luce sentiero Life sentiero modulo sentiero della Via nel corpo

Sul sentiero della forma, che si estende dalla fine del filamento terminale alla dodicesima vertebra dorsale, viene sviluppato un corpo forma per il facente, la parte psichica del Sé Triune, l'essere del mondo forma.

Sul sentiero della vita, che si estende dalla 12a vertebra cervicale e 7a, viene sviluppato un corpo vitale per il pensatore, la parte mentale del Sé Triune, l'essere del mondo della vita.

Sul sentiero della luce, che si estende dalla 7a alla 1a vertebra cervicale, viene sviluppato un corpo di luce per il conoscente, la parte noetica del Sé Triune, l'essere del mondo della luce.

Quando il corpo fisico umano è stato ricostruito e la sua ricostruzione in un corpo perfetto e immortale è completata, quel corpo non ha bisogno di essere sostenuto dai cibi grossolani di questa terra. Alcune correnti nervose entrano nel corpo principalmente attraverso gli organi di senso e i loro nervi; passano lungo il canale centrale del cordone anteriore, del "ponte" e del midollo spinale e verso l'alto in quelli che ora sono i ventricoli del cervello. Nel loro passaggio ininterrotto attraverso il canale delle due corde, le unità che compongono queste correnti sono caricate di potere dal Sé Triune, e così il corpo è abilitato a servire come una centrale elettrica attraverso la quale la natura è energizzata e potenziata.

Non è quindi più necessario per i sistemi generativo, respiratorio, circolatorio e digestivo come sono ora e gli organi attualmente al servizio di questi sistemi si sono trasformati. Al loro posto, strutture simili a quelle dei sistemi nervosi riempiono le quattro cavità del corpo: queste strutture sono qui chiamate i quattro cervelli: il cervello pelvico per il corpo fisico perfetto; il cervello addominale per colui che agisce e la sua forma corporea; il cervello toracico per il pensatore e il suo corpo vitale; e il cervello cefalico per colui che conosce e il suo corpo di luce. In virtù di questi cervelli, le tre parti del Sé Trino possono ciascuna agire così separatamente nel suo rispettivo corpo, o insieme, e con o attraverso il corpo fisico.

Quando il corpo è stato rigenerato, si sono verificati molti cambiamenti significativi: lo sterno attuale con l'esofago e ciò che è rimasto dello stomaco e dell'intestino sono stati convertiti in una colonna tubolare resistente, la colonna anteriore o naturale, che è analoga e ricorda in qualche modo la colonna vertebrale; all'interno di questo tubo si trova il cordone anteriore o naturale, costituito da quelli che ora sono i due principali tronchi del sistema nervoso involontario e delle strutture nervose appartenenti a quel sistema. Insieme al cavo della natura sono i due nervi vaghi, che sono, tuttavia, sotto il diretto controllo del sistema volontario. Dalla colonna anteriore, (Fig. VI-D), estendere i semi-archi su entrambi i lati, in modo simile alle costole attuali, con i quali i semi-archi sono uniti. Un “ponte”, un collegamento diretto, è stato stabilito nella pelvi tra i due sistemi nervosi, di cui anche adesso si possono vedere indicazioni in sottili fibrille che corrono tra i due sistemi. Scendendo all'interno del midollo naturale, poi attraverso il ponte e verso l'alto nel midollo spinale c'è un canale continuo, che, come detto sopra, è per il passaggio del respiro e delle correnti nervose e per l'uso di chi agisce, il pensatore, e il conoscitore.

I gangli e i plessi nervosi attuali di entrambi i sistemi sono notevolmente aumentati e riempiono le cavità del corpo; formano i quattro cervelli prima menzionati. A quel tempo il corpo è in gran parte un corpo di nervi.