La fondazione di parole

IL

PAROLA

Vol 21 SETTEMBRE, 1915. No. 6

Copyright, 1915, di HW PERCIVAL.

FANTASMI NATURALI.

Fantasmi e religioni della natura.

Ci sono posti sulla superficie della terra che sono magici, cioè sono naturalmente favorevoli al contatto con i fantasmi della natura e le forze della natura. Ci sono momenti in cui una certa magia può essere eseguita in modo più efficace e con meno pericoli rispetto ad altre volte.

I fondatori delle religioni della natura e alcuni sacerdoti che svolgono le cerimonie religiose di tali religioni, conoscono tali luoghi e costruiscono i loro altari e templi, o tengono lì le loro cerimonie religiose. Le forme e i tempi del rituale saranno conformi agli aspetti solari, come le stagioni dell'anno, i solstizi, gli equinozi e i tempi lunari e stellari, che hanno tutti determinati significati. Queste religioni della natura sono tutte basate sulle forze positive e negative, maschili e femminili, in natura, le cui azioni e opere sono rese note ai sacerdoti dal Grande Fantasma della Terra o da fantasmi della Terra inferiore.

In alcune epoche ci sono più religioni della natura che in altre. In nessun momento tutte le religioni della natura scompariranno, poiché il Grande Elementale della Sfera della Terra e i fantasmi della terra in lui desiderano il riconoscimento e l'adorazione umana. Le religioni della natura sono principalmente religioni basate sul culto del fuoco e della terra. Ma qualunque sia la religione, tutti e quattro gli elementi si troveranno a farne parte. Quindi l'adorazione del fuoco, o l'adorazione del sole, fa uso di aria e acqua, e così le religioni della terra mentre possono avere pietre sacre, montagne e altari di pietra, adorano anche gli altri elementi, in forme come l'acqua santa e sacra fuoco, balli, processioni e canti.

In epoche come l'attuale secolo, le religioni non prosperano in questo senso. Le persone educate sotto le moderne vedute scientifiche considerano il culto di pietre, altari, luoghi geografici, acqua, alberi, boschetti e fuoco sacro, superstizioni di razze primitive. I moderni credono di essere sopravvissuti a tali nozioni. Tuttavia l'adorazione della natura continua e continuerà dopo che le opinioni scientifiche saranno state superate. Molti uomini istruiti che detengono le opinioni della scienza positiva e professano allo stesso tempo la fede di una delle religioni moderne, non si fermano a considerare se la sua religione è una religione naturale. Se avesse indagato sulla questione, avrebbe scoperto che la sua religione è davvero una religione naturale, con qualunque altro nome possa essere chiamato. Scoprirà che il pensiero del fuoco, dell'aria, dell'acqua e della terra è l'oggetto delle cerimonie di culto. L'uso di candele accese, canti e suoni, acqua santa e caratteri battesimali, cattedrali e altari in pietra, metalli e incenso che brucia, sono forme di adorazione della natura. I templi, le cattedrali, le chiese, sono costruite su piani e proporzioni che mostrano il culto della natura, il culto del sesso. L'ingresso al tempio, le navate laterali, la navata, i pilastri, i pulpiti, le cupole, le guglie, le cripte, le finestre, gli archi, le volte, i portici, gli ornamenti e gli indumenti sacerdotali, si conformano in forma o misurazioni proporzionate a determinati oggetti venerati nelle religioni della natura. L'idea del sesso è così saldamente radicata nella natura e nella mente dell'uomo, che parla dei suoi dei o del suo Dio in termini di sesso, qualunque cosa egli possa chiamare la sua religione. Le divinità sono venerate come padre, madre, figlio e uomo, donna, bambino.

Le religioni sono necessarie per le persone. È impossibile per l'umanità fare a meno delle religioni. Le religioni sono necessarie per l'allenamento dei sensi in relazione agli elementi, da cui provengono i sensi; e anche per l'allenamento della mente nel suo sviluppo attraverso i sensi, e la crescita cosciente fuori dai sensi e verso il mondo intelligibile, il mondo della conoscenza. Tutte le religioni sono scuole, attraverso le quali le menti che si incarnano nei corpi sulla terra passano nel loro corso di educazione e di addestramento dei sensi. Quando le menti, attraverso molte serie di incarnazioni, hanno seguito il corso di addestramento offerto dalle varie religioni, iniziano, dalle qualità intrinseche della mente, a crescere fuori da quelle religioni dopo che sono state addestrate attraverso di esse nei sensi.

Esistono diversi gradi di religioni: alcune sensualmente sensuali, altre mistiche, altre intellettuali. Tutti questi gradi possono essere combinati in un unico sistema religioso, per offrire nutrimento sensuale, emotivo e mentale agli adoratori di una religione, in base al loro desiderio e illuminazione individuali. In questo modo i fantasmi del fuoco, dell'aria, dell'acqua e della terra possono tutti ricevere il loro tributo dagli adoratori di un sistema, se è abbastanza completo. Sebbene le religioni della natura siano istituite e portate avanti sotto l'impulso degli dei elementali, alcuni dei quali sono molto potenti, tuttavia tutti i sistemi religiosi sono sorvegliati e controllati dall'inizio e durante la loro continuazione dall'Intelligenza della Sfera della Terra; in modo che i fedeli non possano superare i limiti della legge, che prevede riguardo all'operazione e alla sfera delle religioni.

Le menti che superano le religioni adorano l'Intelligenza della Sfera. Prima di essere pronti a riverire l'Intelligenza, dichiarano che i poteri e le azioni della mente non li soddisfano, poiché sembra che siano freddi; mentre la consueta modalità di adorazione della natura offre loro il conforto dei sensi, fornendo loro qualcosa con cui hanno familiarità, qualcosa che possono comprendere e che tollera loro un'applicazione personale.

La particolare religione o forma di culto in cui le persone sono nate o alle quali sono successivamente attratte, è determinata dalla somiglianza degli elementali in esse e dal fantasma della natura venerato nel sistema religioso. La parte particolare che l'adoratore assume in una religione è determinata dallo sviluppo della sua mente.

In ogni religione rispettabile l'opportunità è offerta, e persino suggerita all'adoratore, di passare oltre la semplice adorazione di oggetti sensuali glorificati, fino al culto dell'Intelligenza della Sfera. Per un uomo che desidera andare oltre l'adorazione di oggetti sensitivi glorificati, l'adorazione degli dei personali è inaccettabile, e un tale uomo darà riverenza all'impersonale Mente Universale. Secondo l'intelligenza dell'uomo questa Mente Universale, o con qualunque nome preferisca parlarne, sarà l'Intelligenza della Sfera della Terra o un'Intelligenza superiore. Coloro, tuttavia, che si attengono al culto della natura, desidereranno essere in una terra santa, in un santuario sacro, su o in un terreno sacro, in un fiume santo, in un lago, o in una sorgente, o in una confluenza di acque, o in una grotta o luogo in cui il fuoco sacro emette dalla terra; e dopo la morte vogliono essere in un paradiso che ha caratteristiche attraenti per i sensi.

Pietre sacre e fantasmi della natura.

All'interno della terra solida più interna vi sono correnti magnetiche, che pulsano e emettono in punti sulla superficie della terra esterna. Queste influenze magnetiche e poteri elementali che emanano attraverso la superficie della terra influenzano e caricano alcune pietre. Una pietra così caricata può diventare il centro principale attraverso il quale agirà il sovrano dell'elemento. Tali pietre possono essere utilizzate da coloro che hanno il potere di collegare l'influenza elementale con la pietra, nella fondazione di una dinastia o nell'inaugurazione di un nuovo potere nel governo di un popolo. Il centro del governo sarà ovunque venga presa la pietra. Questo può o meno essere noto al popolo, sebbene sia noto ai suoi sovrani. A questa classe di pietre può appartenere la pietra chiamata Coperchio Faile, che è collocata sotto la sede dell'Incoronazione Sedia, ora nell'Abbazia di Westminster, su cui i re inglesi sono stati incoronati da quando il Coperchio Faile è stato portato dalla Scozia.

Se una pietra non è caricata naturalmente, chi ha il potere può caricarla e collegarla al sovrano elementale. La distruzione di una simile pietra significherebbe la fine della dinastia o del potere del governo, a meno che prima della distruzione il potere non fosse stato collegato con qualche altra pietra o oggetto. Poiché la distruzione di una tale pietra significherebbe la fine del potere, non risulta che chiunque si opponga a quel potere potrebbe facilmente terminarlo distruggendo la pietra. Tali pietre sono custodite, non solo dalla famiglia dominante, ma da poteri elementali e non possono essere distrutte se il karma non ha decretato la fine della dinastia. Coloro che tentano di ferire o distruggere una simile pietra probabilmente sfidano la propria sventura.

Dinastie e Fantasmi.

Molte dinastie e famiglie nobili europee sono supportate da poteri elementali. Se le dinastie trasformano le loro opportunità in basi, scoprono che i fantasmi della natura, invece di dare loro supporto, si rivoltano contro e li estinguono. Non è così tanto che i poteri elementali si oppongono, in quanto l'Intelligenza della Sfera non permetterà più ai membri di tali famiglie di portare avanti le loro azioni malvagie. I limiti a cui possono andare contro la legge sono stabiliti e l'Intelligence li osserva. Se il benessere comune della nazione, o del mondo attraverso la nazione, è favorito da una situazione esistente, molti sovrani e nobili possono mettere a dura prova il loro karma, senza far precipitare la loro rovina. Gli individui di queste famiglie pagano i loro debiti in un altro modo.

Iniziazioni e fantasmi.

Dalle aperture nella terra esterna, dove le correnti occulte provengono dai mondi interni nascosti del nostro pianeta, arrivano fuoco, venti, acqua e forza magnetica. In queste aperture i sacerdoti da santificare per l'adorazione o la comunicazione con l'elemento, vengono messi in contatto con i fantasmi della natura dell'elemento, compattano con loro e ricevono da loro il dono di comprendere il funzionamento di alcuni della natura fantasmi e di comandare alcune delle forze elementali e, soprattutto, ricevono un'immunità dai pericoli che minacciano quelli non santificati. Il neofita può, per questi scopi, essere posto su una pietra attraverso la quale scorre una forza magnetica, oppure può essere immerso in una piscina sacra, oppure può respirare aria che lo avvolgerà e sollevarlo da terra, oppure potrebbe respirare in una fiamma di fuoco. Uscirà incolume dalle sue esperienze e avrà una conoscenza che non aveva prima dell'iniziazione e che gli conferirà alcuni poteri. Ad alcune iniziazioni può essere necessario che il neofita attraversi tutte queste esperienze contemporaneamente, ma di solito passa attraverso prove per accertare e dà fedeltà ai fantasmi di uno solo degli elementi. Se qualcuno che non fosse idoneo dovesse prendere parte a tali cerimonie, i suoi corpi sarebbero distrutti o gravemente danneggiati.

Una religione della natura è istituita da uomini appositamente selezionati dal fantasma di quella religione. Quegli uomini che sono successivamente iniziati come sacerdoti sono accettati, ma di solito non selezionati, dal dio. Poi c'è un gran numero di adoratori, che prendono determinati voti, professano credi, assumono obblighi di adorazione. Mentre questi attraversano determinate cerimonie, pochi di loro passano attraverso o addirittura conoscono le iniziazioni agli elementi, o hanno poteri su elementali minori dati loro dal fantasma dell'elemento. Coloro che sono iniziati agli elementi devono passare attraverso un lungo e severo addestramento per adattare i loro corpi ai nuovi poteri e alle influenze con cui devono entrare in contatto. Il tempo richiesto varia in base alla natura e allo sviluppo dei corpi e al potere della mente di controllare e allineare gli elementali nel corpo con gli elementali all'esterno della natura.

Società occulte e fantasmi della natura.

Oltre agli adoratori dei sistemi religiosi, ci sono società segrete in cui sono venerati i fantasmi della natura. Ci sono anche persone che vogliono praticare la magia, ma non appartengono a nessuna società. Alcune società cercano di seguire alcune formule fornite nei libri o contenute nelle tradizioni. Gli uomini in essi spesso non sono in grado di percepire o conoscere direttamente gli elementali, quindi devono obbedire alle regole date loro per entrare in contatto con gli elementali.

I gruppi che praticano la magia hanno luoghi speciali in cui si incontrano. I luoghi sono selezionati per consentire l'azione degli elementali con il minimo impedimento possibile. La stanza, l'edificio, la grotta, sono orientati e i sovrani dei quattro quartieri e gli elementi invocati, secondo la regola data. Vengono utilizzati determinati colori, simboli e cose. A ciascuno dei membri può essere richiesto di preparare determinati strumenti. Talismani, amuleti, pietre, gioielli, erbe, incenso e metalli possono essere impiegati nell'abito del gruppo o dell'individuo. Ogni membro prende una certa parte nel lavoro del gruppo. A volte si ottengono risultati sorprendenti in tali gruppi, ma c'è molto spazio per l'autoinganno e la pratica della frode.

L'individuo che lavora da solo troppo spesso inganna se stesso e cerca, forse involontariamente, di ingannare gli altri sui risultati che ottiene dalle sue pratiche magiche.

Gli elementali sono all'estero nel mondo in ogni momento e in ogni luogo. Tuttavia, gli stessi elementali non sono sempre attivi nello stesso posto. Il tempo cambia le condizioni in un luogo e fornisce condizioni diverse affinché diversi elementali agiscano nello stesso posto. Mentre un set di fantasmi è presente o agisce in un determinato posto in una volta, un altro set è presente e agisce in un altro momento. Nel corso di ventiquattro ore, diversi elementali sono presenti e agiscono, in un determinato luogo. Allo stesso modo, gli elementali agiscono diversamente man mano che i mesi passano e le stagioni cambiano. Si possono facilmente notare in se stessi o negli altri le diverse sensazioni prodotte all'alba, all'alba, durante il pomeriggio, fino a quando il sole è allo zenit, e poi durante il giorno calante e il crepuscolo, la sera e la notte. Lo stesso posto è diverso sotto il sole, sotto i raggi di luna e nell'oscurità. C'è una ragione per la differenza nelle sensazioni prodotte. La sensazione è l'influenza che gli elementali presenti producono sui sensi.

Continua.