La fondazione di parole

PENSIERO E DESTINO

Harold W. Percival

CAPITOLO VI

DESTINIO PSICICO

Sezione 3

Forma il destino. Influenze prenatali. Concezione. Sviluppo fetale.

Il destino di una forma inizia con influenze prenatali sul corpo in cui abiterà e dura per tutta la vita e oltre la morte fino alla fine del suo periodo celeste. La razza alla quale apparterrà il corpo era stata determinata alla fine della vita precedente. La famiglia in quella razza in cui si formerà il corpo è selezionata per soddisfare i requisiti del destino del colpevole. La porzione di azione che deve esistere determina le influenze che influenzeranno il suo corpo durante la formazione e fornirà attraverso la famiglia le tendenze che sono il risultato dei suoi pensieri passati e si adattano alle opportunità del presente.

Quasi mai nessuno dopo la vita è consapevole dell'incidente della sofferenza alla formazione del corpo al suo posto nell'utero. Colui che ricorda è colui che comprende le proprie carenze, i suoi doveri e i fallimenti dei suoi simili, che simpatizza con la debolezza degli altri e che si sforza di aiutare nelle difficoltà della vita.

La selezione di una famiglia e del tempo per costruire il corpo comporta spesso molti problemi. Il destino fisico di chi agisce nel corpo deve adattarsi a innumerevoli eventi nella vita degli altri e con questioni pubbliche. Tempo, condizioni e luogo sono fondamentali. Nascere troppo presto o troppo tardi significherebbe essere un disadattato nell'ordine sociale. Il tempo per l'inizio di un certo corpo deve essere selezionato in modo da consentire ai cicli della sua stessa vita di intersecare i cicli nelle vite degli altri con i quali deve essere collegato. Quando la selezione è stata fatta e al momento del concepimento, la forma del respiro entra nell'atmosfera del padre e della madre.

Il concepimento è causato dalla presenza della forma della forma del respiro. Lega i loro due germi nel corpo della donna fondendo la materia radiante in entrambi i germi ed è il centro in cui le forze universali iniziano la costruzione del nuovo corpo fisico. Questa materia radiante si sviluppa in un piccolo corpo astrale o radiante-solido che assume le impressioni dalla forma. L'espansione del corpo radiante-solido all'interno delle cellule fuse fa sì che le cellule fisiche si dividano e quindi si moltiplichino fino a quando la forma potenziale all'interno del corpo solido-radiante viene gradualmente sviluppata nell'embrione in crescita.

Il legame è l'unione dei tre ed è come un gong, una convocazione o un'esplosione di tromba. Inudibile alle orecchie fisiche, la convocazione porta gli elementali che sono direttamente interessati all'edificio, nel loro ordine.

Centinaia di questi gong risuonano nel mondo ogni minuto. Ma ogni chiamata riceve risposta solo da quegli elementali che devono costruire quel particolare corpo. Solo quelli che costruiscono erano collegati in un certo modo come elementali con il precedente corpo fisico del proprietario del nuovo corpo. Quando arriva la citazione, alcuni sono liberi negli elementi, alcuni sono legati nelle piante e altri negli animali. Devono obbedire alle convocazioni. Quelli che sono liberi vanno subito; quelli che sono nelle piante sono liberati. Quelli che si trovano nei corpi degli animali sono liberati dalla morte naturale o dalla distruzione degli animali in cui si trovano. In questo modo gli elementali che un tempo operavano in parti di un corpo umano si uniscono nell'atmosfera fisica della madre e passano nel suo corpo attraverso luce, respiro, acqua e cibo.

A poco a poco sono integrati nel corpo dell'embrione. Quelli che sono incorporati prima che la placenta si sviluppi, durante il periodo amniotico, entrano per osmosi; quelli che compongono il feto dopo l'inizio dello sviluppo della placenta vengono respirati dalla madre dalla sua atmosfera nei suoi polmoni, entrano nel suo flusso sanguigno, passano attraverso il cordone ombelicale e sono incorporati nel feto. Questa assunzione da parte del respiro di un nuovo corpo carnale è una risurrezione del corpo precedente.

La flora e la fauna del mondo non nascono nell'ordine di un Dio personale; sono creati dai pensieri dell'uomo. Una parte di questo argomento ha attinenza con il destino psichico al momento della nascita di un nuovo corpo. Durante la vita precedente il colpevole aveva desideri di prede, crudeltà, squallore o veleno. Questi desideri legano l'unione di animali maschi e femmine e sono successivamente incarnati nella prole. In questo modo i sentimenti e i desideri umani diventano maiali, gatti, pesci e altri animali. Bovini, pecore, cervi, zebre, cavalli e cani sono di un tipo diverso e sono l'incarnazione di una migliore classe di desideri. Gli animali non hanno abitanti nel senso di coloro che agiscono nei corpi umani, né hanno aias. Sono sentimenti e desideri e i loro corpi sono costituiti da elementali. Alcuni di questi animali si formano durante la vita dell'uomo, altri dopo la sua morte.

Quando la chiamata viene inviata al concepimento, questi ex desideri, nei loro abiti animali, devono obbedire alla chiamata. I corpi animali in cui si trovano, muoiono in modo da avere i sentimenti e i desideri simili ad animali presenti nell'ordine in cui sono necessari per il nuovo corpo umano che si sta costruendo. Questi tipi di animali sono incorporati nel corpo radiante-solido e in parte nel corpo di carne, e più tardi nella vita sono la base per pensieri come quelli di cui queste forme animali erano le esteriorizzazioni.

Quindi i cicli continuano e le circolazioni dall'uomo alla natura e dalla natura all'uomo vengono mantenute; i pensieri prendono forma in forme animali e sulla distruzione delle forme i sentimenti e i desideri interiori cercano la fonte della loro esistenza. Ritornano nell'atmosfera psichica di cui fanno parte. In questo modo gli animali trasmigrano dalla natura all'uomo.

Malformazioni, difetti, malattie e predisposizione a disturbi che si manifestano nella vita successiva, sono costruiti dagli elementali dalle impressioni sulla forma del respiro nel corpo radiante-solido nel momento in cui compaiono nella carne. Queste formazioni sono forme di pensieri. In una vita precedente la ripetizione di qualche pensiero o un'energia improvvisa concentrata e riversata in un pensiero, gli ha dato uno stampo, che ha fatto un'impressione sull'aia. Gli elementali ora percepiscono il segno che viene proiettato sulla nuova forma del respiro e lo costruiscono nel solido radiante e poi nel corpo di carne. Il pensiero è ora esposto in quella parte del corpo o collegato al centro attraverso il quale i pensieri di quel particolare tipo di solito entrano nel sistema umano quando un uomo pensa.

Il corpo fisico è preparato e costruito nello stato prenatale dalle quattro classi di elementali. Secondo una classe predominante nella combinazione, l'uomo è dotato di alcune abilità o disabilità che emergono in gioventù o negli anni successivi. Dove prevalgono gli elementali del fuoco, l'uomo sarà agile e veloce nei suoi movimenti; dove prevalgono gli elementali dell'aria, sarà aggraziato, un ballerino, un saltatore o un corridore, e potrà passare in alto senza paura di cadere; gli elementali dell'acqua danno amore per l'acqua, il nuoto e il bagno; gli elementali della terra lo rendono pesante nel corpo, così che preferisce rimanere su un terreno solido. Queste quattro classi di elementali sono combinate in proporzioni diverse; dove manca una classe, la persona temerà le condizioni che la classe mancante avrebbe reso gradite a lui.

Quindi la mancanza di elementali del fuoco provoca paura del fuoco e incapacità di affrontarlo e pericolo di essere bruciato. La mancanza di elementali dell'aria causerà il terrore delle vertigini o di qualsiasi altezza, di guardare in luoghi profondi o di camminare su un cavalletto. Una persona del genere non farà mai una brava ballerina o un corridore veloce. La mancanza di elementali d'acqua diventa evidente per antipatia per l'acqua e per dubbi riguardo all'acqua. Una persona del genere non si divertirà molto a fare il bagno o fare un buon nuotatore. La mancanza dell'elemento terra farà allontanare la terra e cercare l'acqua; si muoverà sempre, irrequieto e in cerca di cambiamento.

Secondo la predominanza o l'assenza di una certa classe di elementali, uno selezionerà o sarà attratto o guidato in una vocazione e alcuni eventi gli succederanno. Coloro che diventano i pompieri, i fuochisti, le fonderie, gli elettricisti, i combattenti, gli attori o gli astronomi per scelta lo fanno perché in essi predominano gli elementali del fuoco. In ballerini, alpinisti, aeronauti, atleti, musicisti, poeti e cantanti, prevale l'elemento aria. Gli elementali dell'acqua fanno uomini marinai, pescatori, barcaioli o bravi cuochi. Gli elementali della terra rendono gli uomini lavoratori del suolo, minatori, contadini o muratori.

I quattro temperamenti sono dovuti alla prevalenza di elementali di una classe particolare nel trucco personale. Gli elementali del fuoco rendono gli uomini ardenti, irascibili e litigiosi; gli elementali dell'aria li rendono sognatori e spensierati; gli elementali dell'acqua li rendono irrequieti, avventurosi e mutevoli; e gli elementali della terra li rendono pesanti, solidi e materialistici.

Il successo e il fallimento mondani sono determinati e le basi per loro sono costruite nell'embrione da queste quattro classi di elementali, dai simboli magici sulla forma del respiro. Ogni classe di elementali rappresenta la sua grande sfera di fuoco, aria, acqua o terra; ma nella sfera terrestre gli altri tre mondi sono subordinati al mondo fisico, dove governa il grande Spirito della Terra e dove la forma più concreta della sua regola è il denaro. Perché uno abbia successo materiale, gli elementali della terra devono essere potenti nel suo trucco.

La costruzione del corpo nel suo stato prenatale è quindi fatta da elementali che elaborano nella materia fisica le linee sulla forma del respiro fatte dal pensiero e dai pensieri precedenti.

Tra le peculiari influenze prenatali vi sono quelle esercitate da diversi tipi di creature che si sono gettate fuori dal flusso del progresso umano. Questi esseri erano umani, ma hanno prevenuto la loro umanità. L'hanno perso perché erano nemici dell'umanità o perché sono scesi sotto un certo livello. Spargere sangue per il piacere di farlo, infliggere ferite per la gioia di vedere soffrire la vittima, estorcere denaro dagli indifesi o deliziare a rovinare la vita di altri, e l'eccessiva indulgenza sessuale praticata per molte vite, farà uscire il flusso di umanità.

Poi ci sono quelli che non sono tanto un pericolo per gli altri, ma che sono scesi al di sotto dello standard. Queste sono le persone che sono degenerate bevendo alcolici in eccesso, usando stupefacenti o attraverso una sessualità eccessiva o anormale. Queste creature hanno perso il diritto di nascere in forma umana e sono escluse dall'ingresso lecito attraverso la normale copulazione. Possono venire solo se riescono a legare una coppia che si unisce fuori stagione o mentre è ubriaco o durante le mestruazioni. Una coppia del genere sponsorizza la creatura per la quale fornisce un corpo e ha la responsabilità di portare nel mondo uno che sarebbe stato escluso dalla famiglia umana se non per il modo in cui era stato ammesso. Le influenze prenatali che queste creature portano a compimento provocano atti di depravazione da parte delle madri.