La fondazione di parole

IL

PAROLA

Vol 24 DICEMBRE, 1916. No. 3

Copyright, 1916, di HW PERCIVAL.

FANTASMI CHE NON SONO MAI STATI UOMINI

Obsession by Nature Ghosts

I fantasmi della NATURA possono ossessionare non solo gli esseri umani, ma anche gli animali e persino le macchine, gli alberi e alcuni luoghi, come piscine, laghi, pietre, montagne. L'ossessione consiste nel librarsi o entrare nel corpo o nell'oggetto ossessionato. Questo articolo non riguarda nient'altro che l'ossessione e il successivo possesso di corpi umani da parte dei fantasmi della natura e l'ossessione degli oggetti, nella misura in cui influenza gli esseri umani che vengono in contatto con loro. Le ossessioni variano con i diversi tipi di fantasmi, le circostanze e le modalità in base alle quali viene effettuata l'ossessione corporea.

L'ossessione di un essere umano è diversa da una personalità multipla, come viene chiamata da alcuni, anche se tra i fantasmi della vita e i fantasmi di uomini morti, che condividono il possesso di un corpo umano non proprio, possono occasionalmente essere trovati, in combinazione con altri fattori, un elementale che a volte ossessiona anche il corpo e quindi sembra essere una delle personalità.

I fantasmi della natura che ossessionano sono o creature innocue che cercano solo qualche sensazione per divertirsi un po ', oppure sono malefici, malvagi nello scopo. Occasionalmente ci possono essere ossessioni da parte di fantasmi della natura, per dare un avvertimento o una profezia. Questi danno allo scopo di percepire gli uomini. È fatto principalmente tra le persone che adorano la natura. Lì i fantasmi comunicano in questo modo in cambio del culto pagato loro.

L'ossessione nasce naturalmente o per sollecitazione. L'ossessione degli esseri umani viene naturalmente, a causa della loro organizzazione psichica, a causa di una posizione peculiare del corpo, come nel caso degli incubi, a causa dello squilibrio psichico causato dalla malattia o a causa di alcuni stati psichici derivanti da movimenti oscillanti e danzanti e dall'abbandono alle passioni.

Spesso i bambini sono ossessionati per un po ', a causa del loro temperamento naturale, e quindi l'ossessione elementale gioca con l'elementale umano del bambino. I due elementali giocano semplicemente insieme in modo innocuo. A tali bambini possono essere mostrati dai loro compagni di gioco elementali anche alcuni dei misteri della natura. Questi elementali sono del fuoco, dell'aria, dell'acqua o della terra. Quale tipo è attratto dal bambino dipende dall'elemento dominante nella composizione dell'elementale umano del bambino. Un bambino ossessionato da un elementale di fuoco ne sarebbe protetto contro le lesioni provocate dal fuoco; e potrebbe anche essere portato in un incendio da un fantasma del fuoco e non subire danni. Se il bambino è ossessionato da un fantasma aereo, a volte viene portato in aria, per grandi distanze, può essere. Un fantasma d'acqua può portare il bambino sul fondo di un lago, oppure un fantasma della terra può portarlo all'interno della terra, dove il bambino può incontrare le fate. Successivamente, potrebbe parlare di questi strani e meravigliosi esseri e cose che aveva visto. Oggi, se i bambini dovessero parlare di queste cose, non ci si crederebbe. In precedenza venivano attentamente osservati e spesso tenuti separati dai sacerdoti, per diventare se stessi o sacerdoti. Un bambino può non mostrare alcuna tendenza psichica e tuttavia in seguito, con la maturità, i sensi possono aprirsi e può venire l'ossessione, oppure può passare l'infanzia e la maturità e potrebbe non esserci ossessione fino all'età avanzata. Qualunque ossessione abbia luogo dipenderà dall'organizzazione psichica. Gli idioti sono quasi costantemente ossessionati da vari fantasmi della natura. La mente è assente nell'idiota. Il suo elementale umano li attrae e fanno sì che facciano e soffrano di ogni sorta di cose, affinché possano provare sensazioni, il che è sempre divertente per loro, non importa quanto dolorosa o deprimente possa essere l'esperienza dell'idiota.

Un'ossessione peculiare e breve può essere l'ossessione di un dormiente, indotta dalla sua peculiare posizione nel sonno. Alcune di queste ossessioni sono chiamate incubi. Tuttavia, non tutti gli incubi sono causati da fantasmi della natura che si avvicinano a causa della posizione del sognatore. Il dormiente in alcune posizioni interferisce con la naturale tendenza del suo elementale umano a regolare il corpo in una posizione in cui tutte le correnti scorrono naturalmente. Se ora il corpo è posto in una posizione in cui le correnti nervose sono impedite o interrotte, allora l'elementale umano non è in grado di regolare il corpo e un fantasma di natura malefica, godendo della sensazione che l'oppressione del dormiente gli può dare contattare il corpo e terrorizzare il dormiente. Non appena il dormiente si sveglia e la sua posizione viene modificata, la respirazione viene regolata e le correnti nervose adattate; così il fantasma perde la sua presa e c'è la fine dell'incubo. Il cibo indigeribile assunto prima della pensione interferisce con le funzioni degli organi e delle correnti nervose, e quindi provoca stati in cui la circolazione viene interferita e gli incubi possono preoccuparsi.

L'ossessione può essere causata da vari tipi di malattie, che esauriscono il corpo o sbilanciano o spostano la mente. Le malattie accompagnate da convulsioni offrono un'opportunità favorevole ai fantasmi della natura per l'ossessione temporanea. I fantasmi godono della sensazione e il dolore è goduto da loro tanto quanto il piacere.

Laddove l'epilessia risale all'infanzia e ha origine nell'ossessione di un fantasma della natura, non di nessun altro tipo di fantasma, significa che attraverso una condizione prenatale il fantasma della natura ha preso contatto con l'elementale umano dell'epilettico. In tal caso l'epilessia non ha causa fisica, ma è dovuta al sequestro in determinati momenti del corpo del paziente, da parte del fantasma. La cura per tale epilessia è l'esorcismo, mediante il quale viene interrotta la connessione tra il fantasma della natura e il fantasma dissipato.

Le donne durante la gravidanza sono suscettibili di essere ossessionate dai fantasmi della natura, se è destino del bambino avere determinate tendenze che sono impresse su di esso dall'elementale.

L'assunzione di droghe a volte apre la porta ai fantasmi della natura, che arrivano a ossessionare la vittima. A volte giocano un ruolo nelle esperienze che piacciono alla vittima. Soprattutto i narcotici come la morfina, l'oppio, il bhang, preparano la strada.

I casi di ossessione sono abbastanza frequenti tra sacerdoti e suore celibi veramente celibi. A queste ossessioni sono dovuti alcuni dei loro prodigi. Spesso sono attribuiti a un afflusso divino e altre volte trattati come stregoneria o follia. La condizione che rende possibile l'ossessione da parte di un fantasma della natura, è causata dal contenimento del desiderio sessuale senza la capacità di mantenere il pensiero del sesso dalla mente (come indicato nella articolo su Dreams, La Parola, Vol. 24, n. 2), oppure è determinato da un'effettiva purezza di vita, che fa vivere queste persone nella semplicità dei bambini piccoli, pur avendo pensieri e aspirazioni religiose. In tal caso, allora un ordine migliore della natura dei fantasmi cerca l'associazione con quelle suore e sacerdoti celibi. (Andate a La Parola, Vol. 21, pagine 82, 91).

Anche ballare e ondeggiare può produrre ossessione. Più si dirà di questo di seguito.

Inoltre, lasciare il posto a qualsiasi passione violenta, come rabbia, gelosia, paura, può causare un'ossessione temporanea. In effetti, gli stati stessi sono ossessioni.

Queste condizioni determinate dalla naturale organizzazione psichica, un peculiare atteggiamento fisico che interferisce con le correnti nervose, le malattie, il celibato imperfetto, i movimenti di danza e gli stati appassionati, sono alcune delle occasioni in cui l'ossessione può avvenire naturalmente senza un invito speciale.

D'altra parte, ci sono casi in cui si sollecita l'ossessione per natura dei fantasmi. Ciò si verifica principalmente nei casi di adorazione della natura. Laddove tali condizioni favorevoli sono prodotte intenzionalmente l'ossessione è considerata desiderabile, almeno dai fedeli, e un segno di distinzione. Vengono eseguite cerimonie religiose che si traducono in stati di ossessione. Tali cerimonie sono in gran parte preghiera, canti e balli, che possono essere accompagnati da sacrifici in relazione ai quattro elementi. Le preghiere supplicano i fantasmi di soddisfare le richieste dei devoti in preghiera. I canti sono usati per mettere gli adoratori in una relazione immediata con i fantasmi. I balli, mistici o planetari, creano l'atmosfera e aprono la porta all'entrata e all'ossessione dei fantasmi. I movimenti dei ballerini sono simbolici del fuoco, dell'aria, dell'acqua, della terra e delle correnti planetarie. Le misure dei corpi ondeggianti e dei rapidi vortici, i passi e le posizioni dei ballerini presi l'uno rispetto all'altro, e le emanazioni dei ballerini, li mettono in fase con i fantasmi. I fantasmi diventano quindi i veri ballerini, prendendo e ossessionando i corpi degli adoratori di uomini e donne.

Gli esseri umani non sono le uniche entità che i fantasmi della natura ossessionano. Gli animali a volte sono ossessionati da loro, quando gli animali sono sotto pressione e spinti dalla paura, dall'amore dell'inseguimento o da qualsiasi desiderio che li stimoli. Quindi gli elementali ottengono la sensazione dagli animali eccitati.

I fantasmi della natura possono ossessionare gli alberi. Ogni albero e pianta è un'entità animata da un elementale. Accanto all'entità dell'albero, un altro fantasma della natura può ossessionare l'organizzazione dell'albero. Quindi le persone possono essere colpite dal fantasma. L'effetto su di loro sarà che la fortuna buona o cattiva li segue ogni volta che si avvicinano a quell'albero.

Pietre e rocce possono essere ossessionate dai fantasmi della natura. Questi casi devono essere distinti dalle manifestazioni di elementali, grandi o piccole, in relazione ai riti di adorazione della natura offerti loro dai devoti. Questo è stato trattato sopra. (La Parola, Vol. 21, p. 101). Tuttavia, gli elementali ossessionanti possono causare una cura, concedere benefici o affliggere malattie o portare sfortuna ad alcuni che sono intorno e all'interno delle influenze della pietra. Tali pietre non sono solo massi e pilastri all'aperto, nelle loro posizioni naturali, o specialmente disposte e posizionate, ma possono essere pietre abbastanza piccole da poter essere trasportate nella mano. I gioielli possono quindi essere ossessionati. Tali ossessioni sono diverse dalle condizioni portate da talismani o amuleti a cui gli elementali sono sigillati. (Andate a La Parola, Vol. 23, pagg. 132-134).

Piscine, laghi, radure, grotte, grotte e località simili possono essere ossessionati dagli elementali. Una particolare corrente di vita, corrispondente alla natura dei fantasmi attratti, esce dal luogo particolare. Questa corrente attira il fantasma o l'insieme di fantasmi. Sono diversi dai fantasmi della natura che compongono gli oggetti e le caratteristiche particolari di questa località. Spesso tali fantasmi appaiono alle persone del vicinato e fanno meraviglie o aiutano o curano. Le fiabe, il culto religioso, i pellegrinaggi e anche i vantaggi per gli ecclesiastici possono provenire da tale ossessione per un fantasma della natura. La cosa viene raramente chiamata con il suo vero nome, ma è glorificata e circondata da un alone di santità. È una forma di adorazione della natura, sebbene non con quel nome.

Anche i mobili possono essere ossessionati dagli elementali. Quindi le persone che usano tali mobili possono assistere a fenomeni peculiari in base alla natura dell'ossessione elementale. Tavoli da ballo, sedie mobili, quadri oscillanti e levitati, cassapanche e scrivanie, possono essere il risultato di tale ossessione. Una sedia o uno di questi pezzi può assumere una forma strana, oppure una faccia può guardarli da fuori e scomparire di nuovo. La paura, il nervosismo, il divertimento nell'osservatore sono una ricompensa sufficiente per il gioco del fantasma.

Strani eventi vissuti in relazione ai macchinari, a volte sono dovuti all'ossessione della macchina da parte di un fantasma della natura. Motori, caldaie, pompe, motori possono essere utilizzati da un elementale per provare sensazioni. Quando queste macchine sono così ossessionate, possono funzionare con facilità e poca fatica o possono rifiutare di spostarsi o fare il proprio lavoro o possono causare problemi e disastri. Qualunque sia il risultato, è causato da un elementale per ottenere sensazioni dagli umani che sono compiaciuti o infastiditi o addirittura feriti dalla macchina. Soprattutto le sensazioni che seguono il disastro, come fastidio, aspettativa, paura, dolore, danno all'elementale la sensazione desiderata. Il costruttore della macchina o colui che la gestisce consente, attraverso il proprio elementale umano, che un fantasma così ossessionante entri in contatto magnetico con la macchina e prenda parte al lavoro.

Poche cose sono esenti dalla possibilità di ossessione da parte degli elementali. I corpi e l'organizzazione degli umani offrono la più grande attrazione per le classi inferiori di elementali. Quelli superiori non si assoceranno all'uomo al momento. (Vedere La Parola, Vol. 21, p. 91). Ma quando i corpi umani non sono aperti a loro, prendono parte alle sensazioni umane, ossessionando altri corpi come quelli di vari animali e persino oggetti come alberi, rocce, acque, mobili e macchinari.

Gli ossessivi elementali non vogliono fare né il bene né il male, né l'utile né il dannoso. Tutto ciò che i fantasmi vogliono è provare sensazioni, e preferibilmente attraverso gli umani. Se uno scopo definito viene mostrato attraverso molte fasi dell'ossessione, allora un'intelligenza dirige l'elementale.

Tale è l'ossessione degli elementali e il tipo di fantasmi della natura che ossessionano, le cose che possono essere ossessionate da loro e come tale ossessione si manifesti. Resta da considerare cosa può essere fatto dagli umani sotto l'ossessione dei fantasmi della natura.

Le condizioni esteriori delle persone ossessionate possono variare dagli stati normali a quelli di trance e convulsioni parossistiche. L'ossessionato può essere levitato nell'aria ed essere luminoso, può camminare sull'acqua o su letti di carbone vivo o attraverso fiamme, il tutto senza essere danneggiato. Di solito sono incoscienti durante queste esperienze e, sia consapevoli o meno, non hanno alcun controllo sulle loro condizioni e azioni.

Le persone ossessionate possono curare le malattie, profetizzare o essere temporaneamente in delirio, come durante la natura giochi di mistero e altri atti di adorazione della natura. Le persone che cadono in uno stato profetico, cedono i loro sensi agli ossessivi fantasmi che possono essere usati da loro. Quindi, a seconda della natura del fantasma, le persone parleranno di affari banali, dell'avvento di buoni o cattivi affari, tempeste, raccolti, viaggi, imminenti disastri, amore, matrimoni, odio, combattimenti.

I sybil dei tempi passati, erano solitamente ossessionati dai fantasmi della natura; quindi le profezie dei sibilla erano espressioni di fantasmi della natura e spesso seguivano buoni risultati, purché il popolo adorasse con sincera devozione. C'è una differenza tra un sybil e un medium, un medium è una persona psichica il cui corpo è aperto a tutto ciò che può cercare di entrare, sia che si tratti di un fantasma della natura o di un fantasma fisico di una persona viva o morta, o di un fantasma del desiderio di vivo o morto. Un mezzo non è protetto, tranne per il fatto che la natura stessa del mezzo difende ciò che non è del suo genere.

Un sybil, d'altra parte, era una persona dotata in modo naturale, come da un lungo corso di preparazione atto a entrare in contatto con i fantasmi della natura. Sybils doveva essere incontaminato dalle associazioni sessuali. Quando il sybil era pronto, si dedicava al servizio di un sovrano elementale, che a volte le permetteva di essere ossessionata da un fantasma del suo elemento. Era tenuta a parte, sacra a quell'opera.

Ai nostri giorni, sebbene non ci sia più un tale sistema in uso, ci sono persone che, quando sono ossessionate, profetizzano. Queste profezie sono giuste e sbagliate, e il problema è che nessuno sa in anticipo quando hanno ragione e quando sono false.

Le persone ossessionate a volte sono esse stesse guarite dalle malattie. A volte sono il portavoce di un fantasma della natura che consiglia attraverso di loro la cura di un'altra persona. Il fantasma trova piacere nel ripristino e nella solidità del sistema a cui è collegato e conferisce un beneficio per il proprio godimento. Laddove il fantasma consiglia la cura di persone diverse da quella che ossessiona, ciò viene fatto per conferire un beneficio all'elemento elementare disordinato del sistema nella persona. Sarà ricordato (vedi La Parola, Vol. 21, pagg. 97-98), che determinati sistemi nel corpo umano sono elementari; il sistema generativo un elementale del fuoco, il sistema respiratorio un elementale dell'aria, il sistema circolatorio un elementale dell'acqua e il sistema digestivo un elementale della terra. Il sistema nervoso simpatico che controlla tutti i movimenti involontari è controllato dai fantasmi della natura di tutte e quattro le classi, mentre, d'altra parte, il sistema nervoso centrale è quello che viene utilizzato dalla mente. Un particolare fantasma ossessionante può curare solo il particolare sistema e gli organi appartenenti a quel sistema, che appartiene alla stessa classe di fuoco, aria, acqua o terra del fantasma.

L'ossessione di gruppi di persone o di intere comunità non è rara. Esse si svolgono sotto certe forme di adorazione della natura, come quando vengono eseguite rappresentazioni di misteri della natura e il gruppo di artisti e il pubblico vengono colpiti da una sacra frenesia. Si possono riversare libazioni o si possono offrire sacrifici ai prodotti della natura, doni di frutta e fiori, cereali e olio. Queste offerte ai fantasmi degli elementi li invitano a prendere possesso degli adoratori. Quando il contatto viene stabilito e il possesso viene preso, i fedeli passano attraverso movimenti che rappresentano i vari misteri del funzionamento della natura.

Tuttavia, laddove le libagioni e gli olocausti sono di sangue o di corpi di animali o di esseri umani, viene praticata un'adorazione diabolica, che attinge all'ossessione malefica, che si deteriora e infine distrugge la razza in cui vengono praticati i riti.

I casi in cui le azioni delle persone ossessionate sono indifferenti o addirittura avvantaggiano loro e gli altri, sono rari, molto rari, in proporzione al numero di ossessioni che si verificano nel mondo. La grande maggioranza delle ossessioni sono casi in cui l'ossessione si traduce solo in male. Si dice che gli ossessionati siano stregati. Si abbandonano a ogni tipo di menzogna, furto e malizia. Usano un linguaggio volgare. Il loro comportamento è irrazionale, ma combinato con astuzia. Sono licenziosi e praticano i vizi. I loro atti sono distruttivi.

Queste ossessioni sono sporadiche, periodiche o permanenti. I fantasmi possono afferrare la loro preda e ossessionarli per brevi periodi, gettarli in attacchi, attorcigliarli in forme anormali e causare rigonfiamento degli occhi e fuoriuscita di schiuma dalla bocca. Spesso fanno sì che le vittime si mordano la lingua, si strappano la carne, tirano fuori i capelli e talvolta tagliano o mutilano il loro corpo. Spesso i tagli o i lividi così inflitti vengono guariti immediatamente dal fantasma e lasciano poca o nessuna traccia. Se l'ossessione interferisce con il fantasma, gli squarci non possono essere curati e la vittima rimane mutilata. Molti casi di cosiddetta follia non sono autentica follia, ma casi di ossessione, in cui la mente viene estromessa.

In caso di ossessione maligna, la cura è di allontanare e allontanare il fantasma ossessivo. In casi di ossessione più leggera, le vittime possono farlo nei loro momenti lucidi con una ferma determinazione a resistere e comandare imperiosamente il fantasma di partire. In casi gravi di ossessione per lungo tempo la vittima non può curarsi. È quindi necessario che il fantasma sia esorcizzato da un'altra persona. L'esorcizzatore deve avere conoscenza e il diritto di comandare al fantasma di partire. In ogni caso, tuttavia, dove non vi è alcun ritorno del fantasma all'ossessione, la persona ossessionata deve porre fermamente la propria mente contro qualsiasi comunicazione con il fantasma.

(Continua.)